Cardozo Law Bulletin




_________________

Le Fonti del diritto

Voce redatta per il Digesto Italiano
4.a ed.
da P.G.Monateri

____________________________


Contents

Apology

_________________

Bibliografia:

Indicare una bibliografia anche lontanamente soddisfacente e' impossibile. Cio' che e' possibile e' semmai operare una scelta, giocoforza personale, e indicare testi che servano di riflessione e di stimolo ad una discussione generale sul ruolo delle fonti.

In ambito angloamericano si segnalano due classici :

C.K.ALLEN,Law in the Making, 1.a,Oxford,1927, che e' forse. in assoluto, l'opera piu' stimolante che si possa consultare;J.C.GRAY, The Nature and Sources of the Law, New York, 1909.

Una indagine comparatistica non puo' ovviamente tralasciare l'importante contributo di R.DAVID,Sources of Law,cap.III,vol.II, Int'l Enc. of Comp. Law, Tuebingen,Boston, London, 1984; nonche' la celebre analisi di A.WATSON, Sources of Law, Legal Change and Ambiguity, Univ. of Pennsylvania Press, 1984, e l'inchiesta del PIZZORUSSO,(ed.),Law in the Making: a Comparative Survey,Berlin, ecc., 1988.

Di grande interesse storico-comparativo sono vari dei saggi rac- colti ora nel volume di G.GORLA,Diritto Comparato e diritto comune europeo,Milano,1982, ed ovviamente la monumentale opera di H. COING,Handbuch der Quellen und Literatur der neuren europaeischen Privatrechtgeschichte, Munich, 1973-1982.

Sul rapporto tra diritto di origine giurisprudenziale e diritto prodotto dalla legislazione sono essenziali :oltre al classico e celeberrimo C.F. von SAVIGNY, Von Beruf unserer Zeit nach die Rechtwissen-schaft und die Gesetzgebung,tr. it. in 1, Trattati di giurisprudenza storica,Verona, 1857;

R.POUND, Common Law and Legislation, 21 HARV.LAW REV., 384 (1908); E.LANDIS, Statutes and the Sources of Law, Harv.Leg.Essays, 1934; G. CALABRESI, A Common Law for the Age of Statutes, New Haven, 1982;

M.CAPPELLETTI, Giudici Legislatori ?, Milano, 1984;

Fr.von HAYEK, Law,Legislation and Liberty, I,Chicago, 1979.

e per quanto riguarda il negletto ruolo della giurisprudenza nei sistemi socialisti, che dovrebbero essere dominati dalla prevalenza assoluta della legge come fonte, cfr. G.F.AJANI, Le fonti non scritte nel diritto dei paesi socialisti,Milano,1985.

Sul ruolo della Corte Suprema americana nel processo di aggiudicazione costituzionale rimane fondamentale la conoscenza di A.M. BICKEL,The Least Dangerous Branch, 2.a,New Haven, 1986

Sulle fonti come processi istituzionali atti a raggiungere una soluzione giuridica dei problemi sociali cfr. H.HART e A.SACKS, The legal Process : Basic Problems in the Making and Application of Law, Cambr., Mass.,tent. ed., 1958.

Sull'ordinamento italiano cfr. almeno A.PIZZORUSSO,Delle fonti del diritto,in Commentario Scialoja Branca, Bologna e Roma, 1977; G.ZAGREBELSKY, Il sistema costituzionale delle fonti del diritto, Torino, 1984;V.CRISAFULLI, voce Fonti del Diritto(Diritto Costi-tuzionale), Enciclopedia del Diritto, Milano, XVII, 1968, 925 ss. e su quello francese : J.GHESTIN e G.GOUBEAUX, Introduction gènèrale,in Traitè de dr.civ. Paris, 1977.

Apology

Nel trasporre le note dal file originale tutti i numeri sono saltati, mi scuso con il lettore, ma il lavoro di ricoordinamento del testo e delle note sarebbe stato eccessivo. Perciò pur riportandole lo rimando all'edizione a stampa per una adeguata connessione tra note e testo.

Next