L'autodisciplina si realizza attraverso un sistema di norme ordinatrici, che dettano vere e proprie regole di condotta, stabiliscono rapporti tra comportamenti permessi e comportamenti vietati, ed istituiscono posizioni soggettive del tutto analoghe a quelle di "diritto" e di "obbligo".
Torna prima pagina