A seguito della dichiarazione giudiziale di interdizione il soggetto perde la capacitÓ di agire.
Gli atti compiuti dall'interdetto dopo la sentenza di interdizione possono essere annullati su istanza del tutore, dell'interdetto o dei suoi eredi o aventi causa.



Torna indietro