GUIDA ON LINE DELLA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA 
IN LINGUA INGLESE

di LUISA ANTONIOLLI
European Credit Transfer System
 Nel programma ERASMUS, ora ricompreso nel più vasto schema SOCRATES, uno degli aspetti cruciali riguarda la diffusione di informazioni complete e chiare che possano mettere in condizioni i possibili utenti (in primis gli studenti, ma non solo) di conoscere l'offerta di servizi di ciascun partner universitario. L'Università di Trento, che si è contraddistinta come uno degli atenei più attivi in Italia, ha partecipato con la Facoltà di Economia al progetto-pilota ECTS (European Credit Transfer System), che mira ad ottenere non un semplice riconoscimento degli esami sostenuti all'estero sulla base del principio della fiducia accademica, ma alla creazione di un sistema di valutazione omogeneo del carico di lavoro (i crediti) che assicuri una situazione di maggiore trasparenza, e faciliti di conseguenza la mobilità ed il riconoscimento dello studio effettuato all'estero.
La bontà dell'idea è testimoniata, fra l'altro, dalla previsione di un analogo sistema di crediti anche all'interno del progetto di riforma dell'Università in corso in Italia. Il sistema ECTS prevede, oltre a vari altri requisiti, l'approntamento di un information package, cioè di materiale informativo che fornisca informazioni dettagliate sull'istituzione universitaria, sulle attività didattiche, e su ogni altro elemento utile per un utente esterno (quali ad es. la presenza di strutture informatizzate, ecc.).
Sperimentata con successo la formula ECTS da parte delle facoltà-pilota, si è cercato di ampliare l'applicazione dei suoi principali elementi a tutte le facoltà partecipanti al programma ERASMUS/SOCRATES. In questo quadro, la nostra facoltà ha predisposto una prima versione in inglese della guida alla facoltà, su supporto cartaceo, che si è dimostrata un utile mezzo di diffusione di informazioni in ambito internazionale.
L'attuale versione in inglese della guida riflette le numerose novità didattiche che sono state recentemente introdotte, oltre naturalmente a fornire un quadro aggiornato del contenuto dei corsi offerti. Rispetto alla versione italiana ci sono alcune informazioni supplementari, che risultano utili per un utente straniero: nella prima parte (section A) sono contenute informazioni che riguardano l'ateneo trentino e le strutture comuni (biblioteche, centro interfacoltà di apprendimento linguistico, mense, ecc.). La seconda parte (section B), invece, contiene informazioni specifiche della Facoltà di Giurisprudenza (personale docente, calendario accademico, modalità di valutazione negli esami, regolamento ERASMUS, ecc.); ciò vale anche per la terza parte (section C), che contiene i programma dettagliati di ciascun corso offerto dalla Facoltà, unitamente al valore del corso espresso in crediti, al numero di ore e alle modalità di esame.
L'idea di predisporre un manualetto informativo in lingua inglese deriva quindi in prima battuta dalla necessità di far funzionare in modo efficente il programma ERASMUS, ma è evidente che ricadute positive possono esservi anche al di fuori di questo ambito: l'italiano è una lingua scarsamente fruibile all'estero, e quindi la disponibilità di una guida in inglese è uno strumento utile per far conoscere l'attività della nostra Facoltà e i suoi caratteri distintivi a livello internazionale. Per questo motivo, oltre alla tradizionale versione cartacea, che viene spedita a tutte le università straniere partners e ai loro studenti che studiano a Trento, si è deciso di rendere consultabile la guida sulla pagina WEB della nostra Facoltà,
all'indirizzo http://www.jus.unitn.it/faculty/guide/. L'utilità di affiancare al supporto cartaceo lo strumento elettronico è evidente: capacità di raggiungere un numero indeterminato di possibili utenti, minori spese rispetto a stampa e spedizione, velocità di aggiornamento e modifica, collocazione organica nel sistema informativo di facoltà e di ateneo. Mancano ancora riscontri empirici sul numero di utenti, ma crediamo che si tratti sicuramente di elemento utile per la visibilità della nostra Facoltà.
Trattandosi del primo "esperimento", saremo grati a quanti vorranno suggerirci possibili modifiche, miglioramenti o integrazioni, o segnalarci eventuali errori o lacune, per poter migliorare il contenuto e la veste. La guida è stata redatta grazie alla preziosa collaborazione di molte persone: Eleonora Valentini per la traduzione, l'ing. Giuseppe Chiasera per la parte informatica, l'ufficio SOCRATES per le informazioni riguardanti l'ateneo, la dott. Loredana Giacomelli per le questioni amministrative, il prof. Roberto Toniatti e i dott. Luca Nogler ed Emanuele Cusa per la supervisione del contenuto.
 
Luisa Antoniolli 
Coordinatore ECTS