UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO

Dipartimento di Scienze Giuridiche
Facoltà di Giurisprudenza

Private enforcement del diritto comunitario della Concorrenza:
ruolo e competenze dei Giudici nazionali

15 giugno 2007
Aula 1 - Facoltà di Giurisprudenza, Via Rosmini 27

Tempo
(hh:mm:ss)
Relatore/Argomento
 
Venerdì 15 giugno 2007
Video
02:44:15

Registrazione ed accoglienza dei partecipanti

Saluti
Prof. ROBERTO TONIATTI, Preside della Facoltà di Giurisprudenza

Apertura dei Lavori
Presentazione degli obiettivi e del metodo del Convegno di Studio

Prof. GIAN ANTONIO BENACCHIO, Università degli Studi di Trento, Presidente del Comitato Scientifico
Dott.ssa ANNA MANTOVANI, Responsabile della Formazione decentrata dei Giudici, Corte d'Appello di Trento-Bolzano


Rapporti tra Giudici nazionali, Commissione e AGCM
Dott.ssa GABRIELLA ROMANO, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Roma

Dibattito


L’illecito antitrust comunitario: struttura - fondamento giuridico – economico dell’Art. 81 CE
Dott. SIMONE GAMBUTO, Università degli Studi di Torino

Dibattito

Pausa caffè

 
Video
01:04:25

La quantificazione del danno antitrust
Prof. ROBERTO PARDOLESI, LUISS Guido Carli di Roma

Dibattito

Sospensione dei lavori

 
Sabato 16 giugno 2007
Audio integrale
02:57:06


Clip1
00:41:23

Clip2
00:23:30

Clip3
00:40:57


Clip4
00:11:52
Ripresa dei lavori
Prof. GIAN ANTONIO BENACCHIO, Università degli Studi di Trento, Presidente del Comitato Scientifico



L’illecito antitrust comunitario: struttura - fondamento giuridico – economico dell’Art. 82 CE

Prof. ALDO FRIGNANI, Università degli Studi di Torino

Dibattito

I rapporti tra la disciplina antitrust e i diritti di proprietà intellettuale: problematiche processuali e sostanziali
Dott. MASSIMO SCUFFI, Corte Suprema di Cassazione, Roma

Dibattito

Pausa caffè
 
Clip5
00:30:25

Clip6
00:25:58

Clip7
00:02:49
Private enforcement: analisi comparata della giurisprudenza comunitaria e nazionale
Dott. MICHELE CARPAGNANO, Università degli Studi di Trento

Dibattito


Tavola rotonda conclusiva con la partecipazione di tutti i relatori

Chiusura dei lavori
 

top