AltaVista: Ricerca     
     Ricerca       Email       Internet Gratis    

Guida alla ricerca avanzata  
CONTROLLA IL TUO SITO CON ALTAVISTA


   Indice dei contenuti

A cosa serve questa guida?

Web Directory e Motore di Ricerca

La Ricerca Avanzata

Elementi di ricerca semplice e avanzata

Come funziona AltaVista

  Introduzione
  Aggiungi e rimuovi Url
  Indicizzazione completa dei siti
  AltaVista e lo sviluppo di un sito web
Controlla il tuo sito con AltaVista
  I titoli delle pagine Html
  Migliora il tuo sito con "Link:"
  Collega una ricerca a un sito
  Le tue pagine sono tutte indicizzate?
  Personalizza il motore di ricerca
  Come farti un sito poliglotta
  Farsi indicizzare ai primi posti
  Combatti lo "Spamming"
  Risultati "ad hoc"
  Cosa sono i METAtag?
  Come creare traffico sul proprio sito
  Disabilita l'indicizzazione



  Ricerca Avanzata






   
<< Precedente
AltaVista e lo sviluppo di un sito web
Successivo >>
I titoli delle pagine Html

Quando AltaVista ha indicizzato le pagine, è possibile utilizzare la ricerca come uno strumento di revisione e di controllo.

Per vedere quante pagine di un sito sono state indicizzate da AltaVista basta scrivere host: seguito dal dominio (per esempio, host:rcs.it). Se l’elenco non è troppo lungo, individuare i titoli e le descrizioni mancanti o ripetute è semplice. Oltre a ciò, è anche possibile controllare l’aggiornamento delle pagine.

Quando l’elenco supera le 200 pagine, può essere utile passare alla Ricerca Avanzata. Utilizzando la funzione controlla più risultati si arriva a visualizzare tutte le pagine in questione.

A chi ha modificato il nome del proprio dominio, file o directory, basterà scrivere link: seguito dal vecchio indirizzo per scoprire se esistono pagine (all’interno del sito o altrove) ancora collegate ai vecchi indirizzi.

Se gli spazi telematici da controllare appartengono a grandi società, è possibile utilizzare una formula molto semplice: host: seguito dal nome di dominio e da termini che si riferiscono alla sicurezza aziendale (Area riservata, Press room ecc). Ecco un esempio. Utilizzando la ricerca avanzata basta scrivere un paio di precisazioni per trovare documenti “supernascosti”:


host:microsoft.com AND ("area riservata"
OR segreto OR confidenziale OR privato)

Spesso i documenti interni a un’azienda, anche se particolarmente riservati, vengono pubblicati on line per disattenzione o per sbaglio. Questa funzione di AltaVista permette di individuare tutti le pagine sbagliate, cioè tutte quelle che non dovrebbero essere “pubbliche”, ma non solo. Offre la possibilità di controllare che all’interno di un sito non ci siano informazioni vecchie o sbagliate.

<< Precedente
AltaVista e lo sviluppo di un sito web
Successivo >>
I titoli delle pagine Html


   

Economia | Tech&Web | Sport | Musica&MP3 | Viaggi | Spettacolo | Traduzioni | Ultimissime

Info su AltaVista | Aiuto | Scrivici | Pubblicità su AltaVista
Business Solutions | Opportunità di lavoro | Press room | Privacy | Condizioni di utilizzo | Gruppo CMGI