AltaVista: Ricerca     
     Ricerca       Email       Internet Gratis    

Guida alla ricerca avanzata  
Cosa sono i METAtag?


   Indice dei contenuti

A cosa serve questa guida?

Web Directory e Motore di Ricerca

La Ricerca Avanzata

Elementi di ricerca semplice e avanzata

Come funziona AltaVista

  Introduzione
  Aggiungi e rimuovi Url
  Indicizzazione completa dei siti
  AltaVista e lo sviluppo di un sito web
  Controlla il tuo sito con AltaVista
  I titoli delle pagine Html
  Migliora il tuo sito con "Link:"
  Collega una ricerca a un sito
  Le tue pagine sono tutte indicizzate?
  Personalizza il motore di ricerca
  Come farti un sito poliglotta
  Farsi indicizzare ai primi posti
  Combatti lo "Spamming"
  Risultati "ad hoc"
Cosa sono i METAtag?
  Come creare traffico sul proprio sito
  Disabilita l'indicizzazione



  Ricerca Avanzata






   
<< Precedente
Risultati "ad hoc"
Successivo >>
Come creare traffico sul proprio sito

I METAtag sono brevi istruzioni che possono essere inserite nella HEAD (testata) delle pagine web. Il METAtag “descrizione”, per esempio, permette di inserire alcune righe di commento alla pagina web. A cosa serve questa descrizione? Semplice. Le poche righe che vengono inserite al suo interno sono le stesse che compaiono nell’elenco dei risultati della ricerca, e che spiegano all’utente qual è il contenuto della pagina web indicizzata.

Il motore di ricerca, durante l’indicizzazione, tiene anche presente, oltre alla pertinenza del sito con la parola o la frase richiesta, una serie di altri parametri. Primo tra tutti, la ricchezza della pagina. Il miglior posizionamento si ottiene, tuttavia, con una pagina che presenti il proprio contenuto nel titolo e nel testo visibile.

Esistono METAtag che fungono da “parola chiave” (anche se questa è una definizione impropria). I webmaster, però, ne fraintendono spesso la funzione. Nella presunzione che AltaVista agisca come un database, pensano che solo questi termini determinino la ricerca. Al contrario, AltaVista indicizza tutte le parole di ogni pagina. Non solo ogni parola è importante, ma anche il suo ordine nel testo. Lo scopo dei METAtag “parola chiave” è semplicemente l’aggiunta di sinonimi (termini coerenti con i contenuti della pagina e che la descrivono, ma che non sono attualmente presenti). I METAtag “parola chiave” trovano un’ottima applicazione nelle traduzioni automatiche dei termini più significativi. Grazie alla loro presenza le pagine possono essere trovate anche da chi cerca in altre lingue.

Molti webmaster credono che tramite i METAtag ”parola chiave” sia possibile posizionare meglio le pagine con poco testo e molti effetti speciali. In realtà non sanno che queste "parole chiave" non godono di grandi privilegi rispetto al resto della pagina. Perché AltaVista non dà la precedenza ai METAtag? Sarebbe troppo semplice subire spamming, e gli utenti non potrebbero godere di un reale servizio.

Qual è, dunque, la vera funzione dei METAtag?
Servono per chiarire il contenuti delle pagine che non rivelano le loro tematiche all’interno del testo. Chi parla esplicitamente all’interno di una pagina web (e senza nascondere il tema trattato) non ha neppure bisogno dei METAtag.

<< Precedente
Risultati "ad hoc"
Successivo >>
Come creare traffico sul proprio sito


   

Economia | Tech&Web | Sport | Musica&MP3 | Viaggi | Spettacolo | Traduzioni | Ultimissime

Info su AltaVista | Aiuto | Scrivici | Pubblicità su AltaVista
Business Solutions | Opportunità di lavoro | Press room | Privacy | Condizioni di utilizzo | Gruppo CMGI