AltaVista: Ricerca     
     Ricerca       Email       Internet Gratis    

Guida alla ricerca avanzata  
COME CREARE TRAFFICO SUL PROPRIO SITO


   Indice dei contenuti

A cosa serve questa guida?

Web Directory e Motore di Ricerca

La Ricerca Avanzata

Elementi di ricerca semplice e avanzata

Come funziona AltaVista

  Introduzione
  Aggiungi e rimuovi Url
  Indicizzazione completa dei siti
  AltaVista e lo sviluppo di un sito web
  Controlla il tuo sito con AltaVista
  I titoli delle pagine Html
  Migliora il tuo sito con "Link:"
  Collega una ricerca a un sito
  Le tue pagine sono tutte indicizzate?
  Personalizza il motore di ricerca
  Come farti un sito poliglotta
  Farsi indicizzare ai primi posti
  Combatti lo "Spamming"
  Risultati "ad hoc"
  Cosa sono i METAtag?
Come creare traffico sul proprio sito
  Disabilita l'indicizzazione



  Ricerca Avanzata






   
<< Precedente
Cosa sono i METAtag?
Successivo >>
Disabilita
l'indicizzazione

AltaVista assegna dei valori ad ogni pagina per dare un ordine. Questi valori sono sia assoluti (indipendenti dal tipo di ricerca) sia relativi (influenzati da una ricerca specifica). La classificazione privilegia:

  • Pagine con testo lungo e significativo (non lettere o parole casuali)
  • Pagine che raccolgono link ad altre pagine che trattano argomenti simili e non link casuali o privi di significato inseriti da programmi di scambio di link con unico fine di incrementare la propria popolarità.
  • Pagine con dei buoni link o link di qualità : il numero dei collegamenti a quella pagina, il valore delle pagine che li contengono e il fatto che queste pagine abbiano domini diversi. Tutto ciò vale non solo per il sito ma anche per le singole pagine. Il valore di una pagina o di un sito è determinato dal numero dei link e dal valore dei siti che contengono il collegamento.
  • Pagine poco "profonde" in un sito organizzato ad albero: più la pagina è "lontana" da quella principale, minore sarà il suo valore.

I valori assoluti vengono ricalcolati ogni settimana in modo da aggiornare l'ordinamento. Per questo motivo conviene scegliere un indirizzo semplice e mantenerlo nel tempo: si conservano i collegamenti al sito e ci si assicura il posizionamento sul motore di ricerca.

I fattori relativi ad una ricerca specifica includono:

  • titolo HTML.
  • Prime righe del testo.
  • Parole e frasi della ricerca collocate all’inizio della pagina
  • Termini specificati nel METAtag e utilizzati realmente nel testo della pagina (i METAtag che non rappresentano il reale contenuto della pagina determinano, invece, una penalità).
  • Parole menzionate nelle "anchor" dei collegamenti alle pagine (ad es.: se i collegamenti al sito contengono un testo identico a quello di una ricerca, le pagine compariranno in cima ai risultati).

Ricorda che nella ricerca i termini rari contano di più di quelli comuni. In una ricerca che contiene le parole “frutta” e “melograni”, le pagine con il termine “melograni” compariranno in cima all’elenco dei risultati. Per questo motivo conviene utilizzare termini specifici nella compilazione delle pagine, ancore e METAtag. Maggiore è la precisione della pagina e maggiori saranno i vantaggi.

<< Precedente
Cosa sono i METAtag?
Successivo >>
Disabilita
l'indicizzazione


   

Economia | Tech&Web | Sport | Musica&MP3 | Viaggi | Spettacolo | Traduzioni | Ultimissime

Info su AltaVista | Aiuto | Scrivici | Pubblicità su AltaVista
Business Solutions | Opportunità di lavoro | Press room | Privacy | Condizioni di utilizzo | Gruppo CMGI