AltaVista: Ricerca     
     Ricerca       Email       Internet Gratis    

Guida alla ricerca avanzata  
FARSI INDICIZZARE AI PRIMI POSTI


   Indice dei contenuti

A cosa serve questa guida?

Web Directory e Motore di Ricerca

La Ricerca Avanzata

Elementi di ricerca semplice e avanzata

Come funziona AltaVista

  Introduzione
  Aggiungi e rimuovi Url
  Indicizzazione completa dei siti
  AltaVista e lo sviluppo di un sito web
  Controlla il tuo sito con AltaVista
  I titoli delle pagine Html
  Migliora il tuo sito con "Link:"
  Collega una ricerca a un sito
  Le tue pagine sono tutte indicizzate?
  Personalizza il motore di ricerca
  Come farti un sito poliglotta
Farsi indicizzare ai primi posti
  Combatti lo "Spamming"
  Risultati "ad hoc"
  Cosa sono i METAtag?
  Come creare traffico sul proprio sito
  Disabilita l'indicizzazione



  Ricerca Avanzata






   
<< Precedente
Fai del tuo sito
un poliglotta
Successivo >>
Combatti lo "Spamming"

Un motore di ricerca è anche un ottimo veicolo per portare traffico al proprio sito e può essere un strumento promozionale da non sottovalutare. Facendo attenzione a come funzionano gli indicizzatori e i motori di ricerca, è possibile attrarre maggior traffico all’interno di un sito, e ad un costo decisamente inferiore.

Suggerimenti:

  • I siti che richiedono un qualsiasi tipo di registrazione o password escludono i motori di ricerca. Ricorda che un indicizzatore non è in grado di completare nessun tipo di modulo. Quando lo incontra si ferma. Se si desidera raccogliere informazioni sugli utenti ma nello stesso tempo indicizzare le pagine, basta rendere opzionale la registrazione al sito.
  • Un indicizzatore non può accedere al contenuto di un database perché non è in grado di riempire un modulo.
  • Se il contenuto del database del sito è principalmente di tipo testuale, per indicizzarlo basta creare pagine statiche di tipo HTML con lo stesso contenuto. AltaVista's software development kit ti assiste nel convertire il contenuto del database in pagine statiche ed indicizzabili.
  • Anche le pagine dinamiche escludono gli indicizzatori. Se si utilizzano pagine dinamiche per soddisfare al meglio le esigenze degli utenti, si rischia però di impedire al motore di ricerca la completa indicizzazione del contenuto. Le pagine dinamiche sono create in tempo reale a partire dai database e si distinguono perché contengono nel proprio indirizzo un punto interrogativo (?). Quando un indicizzatore di un motore di ricerca recupera una pagina di questo tipo ne indicizza il contenuto ma non ne segue i link, perchè li presume collegati ad un infinito numero di pagine.
  • Active Server Pages (.asp) con punti interrogativi (indicanti che la pagina non è statica ma contiene script) nei loro indirizzi URL non vengono indicizzate.

Torna su  

Ogni sito di tipo dinamico contiene un numero infinito di pagine. Se una vetrina elettronica ha molti frame al suo interno, ci sarà qualche problema di indicizzazione, ma nulla di insuperabile. AltaVista, di regola, indicizza ciò che si trova all’esterno dei frame e ogni riquadro del frame come pagine separate. Questo significa che per ogni ricerca verrà visualizzato solo il riquadro contenente il risultato. Quindi, per scegliere la modalità di visualizzazione della pagina è necessario avere sia la versione con frame sia quella senza frame, e collocare all’interno del motore la versione senza frame utilizzando il comando aggiungi un URL.

  • AltaVista non può indicizzare il testo incluso in fotografie o altri elementi grafici. I motori di ricerca non possono “leggere” il testo, a meno che il webmaster non inserisca il comando ALT per descrivere l'immagine . In ogni caso le Immagini possono venire indicizzate da AltaVista in un altro modo e diventare reperibili.
  • Il testo compreso in file multimediali (audio e video) non può essere indicizzato se non tramite MP3/Audio e Video.
  • Informazioni generate tramite applet Java o in codice XML non possono essere indicizzate.
  • Anche i file Acrobat (.pdf) non possono venire indicizzati. Tuttavia esiste una tecnologia che consente ad AltaVista di convertire tali file in formati indicizzabili. AltaVista's Search Intranet software può indicizzare file Acrobat (presto sul sito di ricerca pubblico). Se però vuoi essere indicizzato subito, dovrai pubblicare una versione HTML e segnalarla tramite aggiungi un URL.
  • I commenti, ovvero il testo tra le parentesi angolari <!-- e --> nel codice HTML, non possono essere indicizzati. Si tratta di informazioni non rivolte ai visitatori, che comunque possono accedervi tramite“Visualizza/Sorgente di Pagina” oppure “Visualizza/HTML”.
  • Quando il sito ha una connessione lenta, oppure presenta pagine molto complesse, l'indicizzatore dopo un po’ rinuncia a recuperare tutto il testo.
  • Se il sito è organizzato secondo una gerarchia di directory, o secondo uno schema ad albero, occorre inserire le informazioni più importanti nel livello più alto. I motori di ricerca, infatti, ritengono più importanti le informazioni posizionate nel livello superiore e gli indicizzatori potrebbero non approfondire la ricerca oltre al terzo, quarto o quinto livello.

  • Di regola, è bene rendere accessibile il contenuto del sito anche ai non vedenti, che costituiscono una buona fetta di utenti Internet. I non vedenti utilizzano browser di tipo testuale e dei particolari convertitori testo-voce. Gli ostacoli che fermano i non vedenti ostacolano anche gli indicizzatori. Inserisci sempre una descrizione dopo ALT nel codice dell’immagine.

Torna su  

<< Precedente
Fai del tuo sito
un poliglotta
Successivo >>
Combatti lo "Spamming"


   

Economia | Tech&Web | Sport | Musica&MP3 | Viaggi | Spettacolo | Traduzioni | Ultimissime

Info su AltaVista | Aiuto | Scrivici | Pubblicità su AltaVista
Business Solutions | Opportunità di lavoro | Press room | Privacy | Condizioni di utilizzo | Gruppo CMGI