Guida Completa ai Motori di Ricerca  
È UN SITO AD MAIORA  

Banner mania: ufficialmente EFFICACE!
Fai click per maggiori informazioni
 
 

Yahoo!: il Re dei motori di ricerca

Yahoo!Oltre ad essere il motore di ricerca più utilizzato, Yahoo! è attualmente uno dei siti web più frequentati in assoluto, con oltre 38 milioni di pagine al giorno visitate. Prima di analizzare i motivi di questo successo, val la pena ripercorrerne la pur breve storia, per poi capire le attuali dimensioni di questo "fenomeno Yahoo!".

L'idea naque a due studenti dell'università di Stanford, Jerry Yang e David Filo, che nel 1994 installarono la prima versione di Yahoo! sulle loro workstation Unix. Fu subito un successo, tanto che l'anno dopo, quotarono già la neonata società in borsa (NASDAQ: YHOO).

Per sostenere l'enorme numero di visitatori quotidiani, il sito principale di Yahoo! (escudendo quindi le 18 versioni internazionali o locali) utilizza 70 server che gestiscono 200 Mbps circa di traffico nelle ore di punta. Ogni server ha tra 4 e 16 Gbytes di hard disk e tra 64 e 256 Mbytes of RAM. La connettività è fornita dall'azienda californiana GlobalCenter sin dal 1993. L'archivio principale, gestito con software Oracle, viene costantemente aggiornato da un team di 50 persone che analizzano centinaia di siti al giorno.

Nel primo quadrimestre del 1997, Yahoo! ha venduto spazi pubblicitari per 24 milioni di dollari. Da segnalare inoltre la rivista Yahoo! Internet Life, pubblicata da Ziff-Davis, che ha oltre 280.000 abbonati ed è la rivista dedicata ad Internet più venduta al mondo.

In tutte le statistiche, Yahoo! risulta essere il motore di ricerca più utilizzato al mondo. Analizziamo alcuni dati. La società americana PC Meter, specializzata nella rilevazione degli accessi sui siti Internet, attribuisce a Yahoo! uno share del 37,2% sull'utilizzo totale dei motori di ricerca (maggio'97), seguito da Excite (19,2%), WebCrawler (12,9%), Infoseek (16,5%) e Lycos (14%). Questo successo è senz'altro dovuto al fatto che Yahoo! è stato il primo catalogo di siti Web a diventare popolare in tutto il mondo, ma deriva anche dall'azzeccata impostazione, che risulta comoda e funzionale per l'utente. Lo testimoniano le più recenti evoluzioni di Yahoo! al di fuori degli Stati Uniti: la versione Yahoo! inglese, insieme a quella irlandese e francese hanno oltre un milione di visitatori al giorno complessivamente, ed in Francia è addirittura il sito Web più visto in assoluto; anche l'edizione giapponese di Yahoo! ha un notevole successo, superando normalmente i due milioni di accessi al giorno.

L'ultimo "colpo grosso" di Yahoo! è l'accordo con Netscape (luglio 97), in base al quale Yahoo! è stato scelto per realizzare le guide alla ricerca (Net Search) per 12 nazioni diverse, tra cui anche l'Italia.

C'è però un lato molto discusso di Yahoo! e cioè il criterio con il quale inserisce i siti nel suo archivio. Rispetto agli altri principali motori di ricerca, è praticamente l'unico che non garantisce l'inserimento, anzi la maggior parte delle volte non lo effettua affatto. Da un recente sondaggio (agosto '97) da parte di un gruppo di sviluppatori di siti Web, risulta che il 77% delle richieste di inserimento su Yahoo! non sono state accolte. Questa discriminazione non sembra essere legata a dei criteri qualitativi nell'analisi dei siti, ma da fatto che le richieste che pervengono a Yahoo!, sono gestite da persone in carne ed ossa (e non da sistemi automatici come per gli altri motori di ricerca); arrivando un numero eccessivo di richieste, molte di queste inevitabilmente vengono cestinate. Recentemente (ottobre '97) la procedura di segnalazione dei siti, che in precedenza era un po' datata ed a tratti confusa, è stata migliorata, ma le possibilità ed i tempi per l'inserimento sono rimasti gli stessi. Insomma: per essere presenti su Yahoo! occorre molta fortuna (anche se l'aiuto di un cunsulente esperto è decisivo), ma si tratta comunque della vetrina più visitata e più ambita.

Un'ultima curiosità. A parte alcuni accordi particolari tra aziende del settore, Yahoo! è l'unico motore di ricerca a mostrare in fondo ai risultati di una ricerca, l'elenco di altri motori concorrenti a cui accedere per effettuare automaticamente la medesima ricerca. Secondo noi, un esempio di stile e di sensibilità verso l'utente.

Descrizione dei più importanti Motori di Ricerca
Yahoo!: il Re dei motori di ricerca
Altavista: il più famoso in Italia
Tabella comparativa
Le classifiche
Guida Completa ai Motori di Ricerca.  home page
HOME

PRINCIPALI

RICERCHE

SUGGERIMENTI

INSERIMENTO

COLLEGAMENTI

NOTIZIE


Home |  Principali |  Ricerche |  Suggerimenti |  Inserimento |  Collegamenti |  Notizie

descrizione motori di ricerca principali motori di ricerca internazionali i più importanti motori di ricerca italiani

Ultimi aggiornamenti al sito
Che ne pensate del sito?   |  Cosa dicono di questo sito
Collegati alla Guida!   |  Ricerca di parole nella Guida
Vuoi fare pubblicità su questo sito?   |  Vuoi sapere quando aggiorniamo il sito?
e-mail: posta@motoridiricerca.com

www.ilTuoNome.com a meno di 30.000 lire al mese!

"Guida Completa ai Motori di Ricerca" è un progetto Ad Maiora

©1997 Ad Maiora s.r.l.