Verso un accesso facilitato agli indici del Bollettino degli usi civici

Responsabili: dott.ssa Rosanna Giacoia e dott.ssa Claudia Federico

 

Il progetto di ricerca “Verso un accesso facilitato agli indici del Bollettino degli usi civici” – già descritto dettagliatamente nell' Archivio Scialoja-Bolla , 1:2004, pp. 141-158 – ha lo scopo di pervenire ad un Repertorio dei provvedimenti giurisdizionali emessi in applicazione della legge 16 giugno 1927.

In questa prima fase, il progetto ha come obiettivo prioritario quello di agevolare la consultazione degli indici del Bollettino degli usi civici attraverso la creazione di una banca dati, accessibile dal sito internet del Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive dell'Università degli studi di Trento [ http://www.jus.unitn.it/usi_civici/repertorio/home.html ].

Il periodico, infatti, ha pubblicato, dal 1931 al 1959, i provvedimenti amministrativi e contenziosi in materia di usi civici e di proprietà collettive emessi dal Ministero dell'Agricoltura e delle Foreste, dai Commissari regionali e dalle Corti d'Appello e di Cassazione.

Poiché, dopo oltre settant'anni dalla pubblicazione della legge fondamentale in materia, le operazioni di verifica demaniale su gran parte dei territori interessati risultano ancora non concluse o da avviare, si rende indispensabile la conoscenza dei provvedimenti che consentono di accertare la natura giuridica del territorio. Il fine della ricerca è, quindi, quello di facilitare l'accesso a fonti di difficile consultazione e di importanza rilevante agli operatori del settore e ai cittadini interessati alla tutela ed alla valorizzazione di questi antichissimi diritti, patrimonio storico, economico ed ambientale italiano.